Una figura importante, ligia ai doveri istituzionali ma non succube delle deviazioni che spesso ne minano la credibilità,

è quella di Pierluigi Di Palma, nominato Commissario per la Valle del Sacco all’indomani della moria (mattanza) di bovini nel Rio Mola Santa Maria. Gli abbiamo chiesto di dirci qualcosa in merito alla ridda di pareri, ipotesi e supposizioni su quanto effettuato dal 2005 al 2013. Ha cortesemente risposto “Come ben sai si è trattato di un qualificante esempio di vera bonifica del territorio eseguito a cura e spese dei responsabili. Naturalmente, come spesso accade nel nostro Paese, questo percorso virtuoso è stato volutamente interrotto non dando continuità all’attività dell’ufficio commissariale. Da allora non mi risulta si sia proseguito nella Bonifica. Saluti”. Il dott. Pierluigi Di Palma è attualmente presidente di Demetra, ai cui lavori partecipa attivamente l’avv. Emanuela Lanzi. A breve dettagli e novità.

Please follow and like us:
Valle del Sacco, sveleremo la verità
Tag: