La pompa aspirante montata per facilitare la manovra di svuotamento della vasca sotterranea, ha succhiato i primi 60 metri cubi di percolato,

quantitativo corrispondente a circa la metà del contenuto. Fenomeno previsto e puntualmente verificatosi, la subitanea saturazione del contenitore, dentro il quale si riversa il liquido denso che permea la collinetta di rifiuti. Sul posto il vice sindaco Vittorio D’Ercole fautore del nuovo corso ambientale, il Mar. Massimo Crescenzi, l’Arch. Vincenzo Maia assieme al geom. Luca Villani. Per azzittire il coro di scienziati che amano attribuirsi meriti ed altro, a breve verrà organizzato un incontro durante il quale, a mezzo proiezioni, saranno mostrati ai cittadini documenti originali e probatori della Radicina’s story che ben pochi conoscono nella sua interezza e cronologia.

Please follow and like us:
Prelevati i primi 60 metri cubi di percolato da Radicina
Tag: