Per complimentarci con il vero vincitore della lotta politica agostana

che, comunque vada il tentativo di Prof. Giuseppe, resterà tale, abbiamo raggiunto la fedelissima portavoce ciociara che si gode le ultime ore di vacanza. Valentina Calcagni è rimasta accanto al suo Matteo nei momenti più difficili, quando il vento spirava contrario e chi soffiava sperava di travolgere il fiorentino. Ai margini di “Meritare L’Italia” Valentina condivideva “Va scardinata la convinzione del ‘tutto è dovuto’ che alberga in molti, in troppi!”, ricordando la necessità di un impegno serio e continuo. Un lavorio ininterrotto nonostante tutto, che ha portato l’omonimo cultore dell’IO a farsi male. Un impegno, quello di Matteo Renzi, che nel caso il nuovo governo dovesse nascere e convincere, potrebbe essere seguito da un terremoto alle prossime elezioni. Non tifiamo per nessuno; restiamo osservatori ma non per questo muti. A quanti hanno tirato un sospiro di sollievo sperando di restare sulla poltrona, rivolgiamo l’invito alla non ipocrisia: ma quali marce, quali riunioni! L’autogol del padano e le successive tentate toppe peggiori del buco, stanno provocando riflessioni e ripensamenti. Passerà presto la moda del “contro Renzi”, l’atteggiamento maramaldesco delle anime piccole e povere. A Valentina l’accappatoio, e … a prestissimo!

Please follow and like us:
Ed a super Matteo: chapeau!
Tag: